COPENHAGEN

Copenhagen è una di quelle città che strega: elegante ma colorata, raffinata ma semplice, innovativa e originale, ordinata ma effervescente, piccola ma cosmopolita, sicuramente all’avanguardia, di tendenza e soprattutto sicura. Tipicamente nordica, è una città adatta a tutte le età grazie alla versatilità delle molteplici attrazioni che offre: dai variegati musei ai meravigliosi castelli; dalle bellissime vie e stradine del centro storico ai suoi numerosi spazi verdi e pulitissimi canali baltici (in alcuni tratti potrete trovarci i danesi a fare il bagno!) da esplorare in barca; dal parco divertimenti in pieno centro, il Tivoli, all’hippie e stravagante città nella città, Christiania, dall’elegante e sontuoso castello reale, Amalienborg, all’irresistibile atmosfera dello storico porticciolo, il Nyhavn.  Insomma, è difficile annoiarsi in questa capitale che è facilmente visitabile a piedi dato il suo piccolo cuore, oppure noleggiando la bicicletta (rimarrete sorpresi dalle larghissime e numerosissime piste ciclabili) o usufruendo dei comodi e frequenti mezzi di trasporto che servono la città ed i suoi dintorni con puntualità.

E’ una città piuttosto cara, tutto costa un po’ più rispetto ai canoni italiani: l’hotel, il cibo, i mezzi pubblici e le attrazioni turistiche. Per questo vi consigliamo di comprare la Copenhagen Card già al vostro arrivo in aeroporto,  non troppo economica (3 giorni costano 630 corone danesi a persona, cioè circa 85€), ma che alla fine dei conti conviene. La Card infatti permette: – di muoversi dall’aeroporto alla città e viceversa, – di utilizzare i mezzi pubblici in città (bus, metro, S-tog), – di prendere i treni che portano a visitare una vasta zona periferica a nord di Copenhagen chiamata Capital Region Area, – di entrare in quasi tutti i musei e castelli gratuitamente, – di fare una gita in battello per i canali della città, – di usufruire di scontistiche dal 10 al 25% per diverse attività d’intrattenimento (noleggio bici, segway ed altro). Trovate le informazioni, precise e complete, su www.copenhagencard.com e potete scaricare sul cellulare l’app per android o iphone – Copenhagen card.

Periodo: Settembre 2016, 3 giorni durante il weekend.

Clima: in questo periodo potrete trovare giornate di sole, con temperature piacevoli e aria fresca (comunque non sopra i 20-25°C), o giornate grigie con pioggia e nebbia dalle temperature tipicamente autunnali (12-18°C).

Voli: Bergamo-Copenhagen, Ryanair.

Spostamenti interni: a piedi/mezzi pubblici/bicicletta.

Documenti necessari: carta d’identità o passaporto.

Assicurazione medica e/o annullamento: non necessaria ma se siete viaggiatori vi consigliamo di stipulare delle assicurazioni mediche annuali (es.Columbus).

In valigia: vi consigliamo di mettere in valigia il classico abbigliamento “a cipolla”: dalle t-shirt al piumino leggero, senza dimenticare una sciarpa.

Moneta: DKK, corone danesi (1€ = circa 7 corone). Quasi ovunque si può pagare con bancomat o carta di credito.

Pernottamento:

Hotel Mercur*** (Vester Farimagsgade 17), molto semplice ma pulito, comodo alla stazione centrale per prendere i treni che portano in periferia, praticamente di fronte alla fermata Vesterport (di qui passano gli S-tog ossia i treni locali, che potete usare anche per spostarvi da un lato all’altro della città) e vicinissimo al centro. Colazione buona e sufficientemente ricca. Rapporto qualità-prezzo molto competitivo. Voto 7.

copenhagen

Budget: 550-650€

Voto: Sofy:9 Vale:10.

Il viaggio in un collage:

 

 

Siete interessati ai dettagli del viaggio? Dateci una sbirciata ogni tanto.

S&V.

Annunci